Un nuovo acronimo

Quello degli acronimi è fenomeno linguistico di recente diffusione, soprattutto nell’ambito della lingua inglese con particolare distribuzione nel mondo tecnico-scientifico. Nel mio lavoro di tutti giorni è molto comune che una frase sia composta di una buona percentuale di acronimi. In questo mondo di acronimi, pur io ho deciso quindi di creare il mio.

Durante l’ultima stesura dell’articolo Liferay Web Services – Come importare utenti da un foglio Excel è stato del tutto naturale, quasi senza pensare, scrivere l’acronimo CBE. Il tema d’interesse è senza dubbio lo sviluppo software e il nuovo acronimo ha il significato di Cloning or Checkout, Building and Executing, oppure CBE.

Con questa sempre crescente diffusione di progetti Open Source che nella maggior parte dei casi sono pubblicati tramite sistemi di versioning quali Subversion Git, direi che l’acronimo CBE descrive esattamente le prime operazioni che sono eseguite per ottenere l’artefatto del progetto.

Al prossimo acronimo!

Enhanced by Zemanta

Antonio Musarra

I began my journey into the world of computing from an Olivetti M24 PC (http://it.wikipedia.org/wiki/Olivetti_M24) bought by my father for his work. Day after day, quickly taking control until … Now doing business consulting for projects in the enterprise application development using web-oriented technologies such as J2EE, Web Services, ESB, TIBCO, PHP.

Potrebbero interessarti anche...