Maven: Add license header to source

Sorry, this entry is only available in Italian. For the sake of viewer convenience, the content is shown below in the alternative language. You may click the link to switch the active language.

Chi di voi non trova noiso gestire manualmente l’aggiunta dell’intestazione della licenza d’uso per ogni sorgente del vostro progetto? Credo che la risposta sia ovvia e la soluzione al problema si chiama Mojo License Maven Plugin. Esistono diversi plugin Maven di questo tipo, Mojo di Codehaus a mio avviso è il più completo. Brevemente il plugin consente di:

  • Generare un file contenente un elenco di tutte le dipendenze e le loro licenze per un singolo progetto
  • Generare un file contenente un elenco di tutte le dipendenze e le loro licenze per una progetto multi-modulo
  • Visualizza tutti i gli stili disponibili per i commenti del box header
  • Scaricare i file di licenza associati a ogni dipendenza
  • Mostrare tutte le licenze disponibili
  • Aggiornare le intestazioni della licenza per ogni file sorgente del progetto
  • Controllare le intestazioni della licenza per ogni file sorgente del progetto
  • Aggiornare (o creare) il  file di licenza di progetto sulla base della licenza definita dal parametro licenseName

A seguire l’estratto dell’output durante il processo di build del progetto che riguarda l’aggiornamento e/o aggiunta dell’intestazione della licensa d’uso. L’esempio completo è disponibile sul progetto Liferay Message Bus Subscribe Example Portlet

 

Enhanced by Zemanta

Antonio Musarra

I began my journey into the world of computing from an Olivetti M24 PC (http://it.wikipedia.org/wiki/Olivetti_M24) bought by my father for his work. Day after day, quickly taking control until … Now doing business consulting for projects in the enterprise application development using web-oriented technologies such as J2EE, Web Services, ESB, TIBCO, PHP.

You may also like...

Cosa sono gli OSGi Remote µServicesOSGi Framework come alternativa ai Microservices

In questo articolo ho voluto dimostrare come il framework OSGi con i suoi veri µServices sia in grado di favorire lo sviluppo di sistemi distribuiti leggeri, affidabili e puliti.