Developer Training Resources ­- Sugar 7

Recentemente SugarCRM ha rilasciato la versione 7 del suo prodotto di CRM. Questa nuova release è decisamente nuova, ciò che colpisce ad un primo impatto è sicuramente il design dell’interfaccia utente, che ha preso il nome Sugar UX, anche il core è stato rivisitato è riscritto in ottica servizi.

Nel mese di ottobre 2013 a Monaco di Baviera, è stata tenuta una sessione di due giorni di training dedicata agli sviluppatori riguardo la nuova release del CRM. Le lezioni tenute in questi due giorni sono state registrate e rese disponibili sul learning portal di Sugar University. Le lezioni sono state divise in circa una ventina di video da visionare preferibilmente in ordine sequenziale.

Lo scopo di questo training è stato quello di illustrare le differenze principali tra la Sugar 6 e la nuova piattaforma di Sugar 7. I temi trattati sono i seguenti:

  • Introduction to Developer Sugar 7 Release Training (part 1)
  • Why switch everything to REST API in Sugar 7? (part 2)
  • Architectural changes in Sugar 7 (part 3)
  • Metadata changes in Sugar 7 (part 4)
  • Sugar 7 Layout changes (part 5)
  • Sugar 7 Fall-back Strategy (part 6)
  • Sugar 7 Bonus Features (part 7)
  • Sugar 7 Memory Leaks and How to Avoid Them (part 8)
  • Sugar 7 Technical Demo (part 9)
  • Introduction to Developer Sugar 7 Release Training (part 10)
  • Why New Metadata in Sugar 7? (part 11)
  • Working with Field Metadata in Sugar 7 (part 12)
  • Changes to Buttons in Sugar 7 (part 13)
  • List View Metadata Changes in Sugar 7 (part 14)
  • Search View Metadata Changes in Sugar 7 (part 15)
  • Subpanel Metadata Changes in Sugar 7 (part 16)
  • Metadata No longer used in Sugar 7 (part 17)
  • Custom API in Sugar 7 (part 18)
  • Migrating from 6.5.x to 7.x (part 19)
  • Migrating to Sugar 7 issues (part 20)

L’accesso a queste risorse di training è gratuito. Tutto il materiale è disponibile su SUGAR 7 RELEASE TRAINING FOR DEVELOPERS

Prima ho accennato la parola magica servizi. Tutto o quasi passa per le REST API. Perchè questa scelta? Ecco un piccolo riassunto:

  • Più semplice da mantenere
  • Più semplice creare integrazioni
  • Più semplice trovare, gestire e correggere errori
  • Scalabile con una migliore gestione della cache
  • Apertura per le piattaforme mobili (Android, iOS, Microsoft, etc…)
  • Più semplice il riutilizzo e estensione
  • Aperto a chiunque

Con questa nuova release è cresciuto in modo spaventoso il numero di framework JavaScript adottati. Si tratta di framework divenuti ormai standard e adottati in un gran numero di progetti, framework di cui sicuramente parecchi di voi avranno già all’orecchio o magari utilizzato.

  • jQuery
  • Backbone
  • Underscore
  • Handlebars 

Non mi dilungo oltre. Buon training a tutti.

SugarCRM is a trademark of SugarCRM in the United States, the European Union and other countries. The SugarCRM Logo is a trademark of SugarCRM in the United States, the European Union and other countries.

0 Condivisioni

Antonio Musarra

I began my journey into the world of computing from an Olivetti M24 PC (http://it.wikipedia.org/wiki/Olivetti_M24) bought by my father for his work. Day after day, quickly taking control until … Now doing business consulting for projects in the enterprise application development using web-oriented technologies such as J2EE, Web Services, ESB, TIBCO, PHP.

Potrebbero interessarti anche...

Cos'è il progetto CIE/CNS Apache Docker - Developers Italia

In questo video https://youtu.be/TcAzn1POhsM introdurrò il progetto CIE/CNS Apache Docker di Developers Italia (https://developers.italia.it/it/cie/#resourcecontent-3) nato circa due anni fa.

L'obiettivo di questo progetto è quello di fornire un template pronto all'uso che realizza un sistema di autenticazione tramite la Smart Card TS-CNS (o CNS) e la CIE (Carta d'Identità Elettronica) basato su Apache HTTP. Ognuno può poi modificare o specializzare questo progetto sulla base delle proprie esigenze Si tratta di un progetto docker per la creazione di un container che implementa un sistema di mutua autenticazione o autenticazione bilaterale SSL/TLS.

Questo meccanismo di autenticazione richiede anche il certificato digitale da parte del client, certificato che in questo caso risiede all'interno della TS-CNS o della CIE. La particolarità del sistema implementato (attraverso questo container) è quella di consentire l'autenticazione tramite:

  • La TS-CNS (Tessera Sanitaria - Carta Nazionale Servizi), rilasciata dalla regione di appartenenza;
  • La CIE (Carta d'Identità Elettronica), rilasciata dal comune di residenza.

Nella versione 2.0.0 il progetto è stato aggiornato per essere uniforme alle linee guida di Bootstrap Italia. A seguire alcune risorse che possono essere utili.

  • Cos’è il progetto CIE/CNS Apache Docker (http://bit.ly/3aJ5Gbl)
  • CIE Carta d'Identità Elettronica (https://developers.italia.it/it/cie/)
  • Carta Nazionale dei Servizi (https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/carta-nazionale-servizi)
  • Raspberry Pi – Un esempio di applicazione della TS-CNS (https://bit.ly/3hkJ8Aj)
  • Pubblicare il servizio CIE/CNS Apache Docker su Azure Cloud (http://bit.ly/3aPoq8V)
  • Come accedere al portale VETINFO tramite TS-CNS e Mac OS (http://bit.ly/2VFMKq7)